home il villaggio benessere animazione progetto
home
il villaggio
benessere
animazione
progetto
links
nederland
english
français
deutsch
español
 


 
regolamenti_festa_discoteca

regolamenti_bodypaint_villaggiodelsole

regolamenti_gruppo-tiro-alla-fune

regolamenti_ragazze_cavallo

regolamenti_villaggio_sole

 
Regolamento del camping
 
1. PRIVACY. Ti sconsigliamo vivamente di dare il tuo numero di telefono e/o indirizzo e-mail o di residenza a persone che incontri all’interno del villaggio del sole e ad altri associati, in quanto il fatto di essere associati, non significa automaticamente che si tratti di persone rispettose della privacy altrui.  In particolare consigliamo alle donne di non lasciare i propri recapiti ad uomini, ma piuttosto di farsi lasciare il loro in modo da poter gestire e non subire i successivi contatti.
2. INFILTRATI. Nonostante i nostri provvedimenti per arginare l'ingresso di persone che si fanno passare per naturisti ma non lo sono, ti consigliamo vivamente di dare poco credito a quelli che ti abbordano chiaccherando con lo scopo ultimo di danneggiare le attività del villaggio: consigliandoti di andare in un altra struttura naturista in vacanza o nel week-end, di andare fuori dal villaggio perchè c'è questo e c'è quello, di non fare le attività di meditazione, di non fare massaggi, ecc. ecc. Devi considerare che la tessera costa relativamente poco e chiunque può permettersela; quindi sappi che ci sono persone che si iscrivono e frequentano allo scopo di impedire lo sviluppo del villaggio del sole, per  danneggiarlo dall'interno, dando ai frequentatori consigli come quelli sopra citati, con anche l'effetto di infastidire i nuovi arrivati in modo che cosi decidano di non tornare più. Possono essere persone che si sono appena iscritte all'associazione, ma anche persone che lo frequentano da molti anni; attenzione perchè spesso sono coppie, di cui il lui o la lei fanno da esca. consiglio: declina ogni invito con gentilezza ed escludili.
3. NATURA. Rispetta la natura: non tagliare rami, non distruggere piante, non inquinare terra, aria e acqua. Non gettare carta o rifiuti per terra, risparmia l'acqua, non raccogliere frutti e verdura negli orti.
4. RISPETTO. Se hai figli nell'età della pubertà o dell'adolescenza, in vacanza con te o che porti con te nella scampagnata domenicale, che ti hanno detto chiaramente che non intendono mettersi nudi, ti chiediamo di non soggiornare al Villaggio del sole. I teen-agers e i bambini devono stare nudi come tutti. Non si indossa pareo o asciugamano come se fosse una gonna. Se si ha leggermente freddo si indossa una t-shirt, le mutande non sono necessarie; ne pareo, ne asciugamano attorno alla vita riparano dal freddo.
5. ACCESSO di UOMINI e DONNE. UOMINI: se sei un uomo solo sappi che l'ingresso è regolamentato come segue: alla terza, sesta, nona (e cosi via) visita, dovrai venire obbligatoriamente accompagnato da una persona del sesso opposto ad eccezione di chi permane il solo tempo di effettuare un massaggio o trattamento benessere.  Sono esonerati i residenti, i domiciliati e i collaboratori del villaggio del sole. DONNE: Ai termini del codice etico di Assonatura, per le donne è prevista una "giornata d'ambientamento" non ripetibile, dove le neofite potranno sperimentare gradualmente la nudità, scegliendo tempi e modi, in base al proprio "sentire". Non dovranno spogliarsi subito e potranno indossare il costume.
6. FOTOGRAFIE. E' vietato l'uso di videofonini in prossimità di altre persone. Per fare fotografie e filmare all'interno dell’ecovillaggio, devi richiedere l'autorizzazione alle persone che intendi riprendere. Ti ricordiamo che anche la pubblicazione di queste foto su internet o su mezzi stampa è subordinata all'autorizzazione scritta delle persone riprese.
7. PULIZIA. Indipendentemente da come lo trovi, dopo l'uso lascia il bagno pulito. Gli ospiti sono tenuti a collaborare a mantenere puliti i servizi, i prati, la piscina e ogni luogo del villaggio. L'ordine e la pulizia dei luoghi comuni e dei servizi é affidata anche e sopratutto al civile comportamento ed alla buona educazione degli ospiti. Sei invitato a segnalare abusi di altri ospiti.
8. SILENZIO. Ti chiediamo di rispettare un periodo di silenzio tra le 24.00 e le 10.30 del mattino e tra le 14.00 e le 15.00 del pomeriggio. Radio, radioregistratori, strumenti musicali e voce vanno mantenuti a basso volume ed in ogni caso a volume non udibile dai vicini.
9. FUOCO. Fare fuochi è severamente vietato per il pericolo d'incendio, salvo autorizzazione della proprietà. Sono permessi fornelli a gas, alcool e barbecue a carbonella sufficientemente protetti.
10. RESPONSABILITA’ dei SOCI e degli OSPITI. Chi soggiorna è responsabile in prima persona ed in solido di eventuali incendi, scoppi, danni materiali derivanti dal proprio comportamento, da quello dei figli minorenni e da quello del proprio cane o dei propri animali, nei confronti di cose o persone, compreso se stesso. La proprietà in caso di necessità può deciderne l'espulsione immediata. L'assicurazione Responsabilità Civile verso terzi è obbligatoria per tutti i soci (vedi punto 19) .
11. FUMATORI. Anche all'esterno o nella propria tenda/roulotte/camper è vietato fumare. Fumare solo nelle due zone indicate.
12. RIFIUTI. L’ospite e il socio devono attenersi scrupolosamente alle istruzioni per differenziare i rifiuti secondo il Regolamento Comunale vigente. Le istruzioni sono affisse presso le aree di raccolta dei rifiuti.
13. ILLUMINAZIONE. Evita l'inquinamento luminoso. Non usare più luce di quella che ti serve.
14. ANIMALI. Puoi portare il tuo cane ma lo devi tenere sempre al guinzaglio e raccogliere i suoi bisogni. Ti invitiamo a segnalare abusi alla direzione.
15. MALATTIE. Ogni malattia infettiva deve essere dichiarata immediatamente alla proprietà.
16. PARCHEGGIO. Il parcheggio veicoli non è custodito. La proprietà declina qualsiasi responsabilità per eventuali furti o danneggiamenti alle autovetture.
17. SPORT. L'uso e la pratica di giochi, sport, attività di qualsiasi genere è a proprio rischio e pericolo.
18. RESPONSABILITA’ della PROPRIETA’. La proprietà declina qualsiasi responsabilità in caso di furti o danneggiamenti a cose o persone.
19. ASSICURAZIONE. L'assicurazione Infortuni e Responsabilità Civile è obbligatoria per tutti i soci AssoNatura. Il visitatore non socio deve esibire documento che attesti la copertura assicurativa suddetta con altra compagnia di assicurazione o in alternativa è tenuto a firmare uno scarico di responsabilità. In ogni caso in mancanza di una assicurazione l’ospite è sempre responsabile in solido per i danni causati a terzi e a se stesso.

20. OPEN DAY. La Direzione può decidere che per particolari eventi promozionali e/o divulgativi l’ingresso alla sede sia permesso anche a non naturisti allo scopo di permettere la condivisione e la sperimentazione anche a chi non è ancora naturista
21. PISCINA. Ogni volta che entri in piscina devi fare la doccia insaponata su tutto il corpo, viso e piedi compresi, per togliere ogni traccia di creme solari, deodoranti, spray, sudore e terra. I bambini fino a 12 anni vanno controllati dai genitori.
 

pagina_regolamenti

 

REGOLE DI RISPETTO RECIPROCO


In queste poche righe sono contenuti i semplici usi e "costumi" di chi condivide la pratica del naturismo e alcune buone abitudini più generali, nonché il regolamento del villaggio del sole. Ti può essere utile leggerli anche se sei un naturista da molto tempo. Se sei un neofita ti sarà utile per capire come fare in pratica. Inoltre trovi il Regolamento della Sede di AssoNatura, cioè il Villaggio del sole, nella colonna di sinistra di questa pagina e alla pagina campeggio.

REGOLAMENTAZIONE ACCESSI AL VILLAGGIO DEL SOLE
 
ACCESSO di UOMINI e DONNE
UOMINI: se sei un uomo solo sappi che l'ingresso è regolamentato come segue: alla terza, sesta, nona (e cosi via) visita, dovrai venire obbligatoriamente accompagnato da una persona del sesso opposto ad eccezione di chi permane il solo tempo di effettuare un massaggio o trattamento benessere.  Sono esonerati i residenti, i domiciliati e i collaboratori del villaggio del sole.

DONNE: ai termini del codice etico di Assonatura, per le donne è prevista una "giornata d'ambientamento" non ripetibile, dove le neofite potranno sperimentare gradualmente la nudità, scegliendo tempi e modi, in base al proprio "sentire". Non dovranno spogliarsi subito e potranno indossare inizialmente il costume.
 
PRIVACY
Ti sconsigliamo vivamente di dare il tuo numero di telefono e/o indirizzo e-mail o di residenza a persone che incontri all’interno del villaggio del sole e ad altri associati, in quanto il fatto di essere associati, non significa automaticamente che si tratti di persone rispettose della privacy altrui.  In particolare consigliamo alle donne di non lasciare i propri recapiti ad uomini, ma piuttosto di farsi lasciare il loro in modo da poter gestire e non subire i successivi contatti.
 
INFILTRATI
Nonostante i nostri provvedimenti per arginare l'ingresso di persone che si fanno passare per naturisti ma non lo sono (pur stando nudi), ti consigliamo vivamente di dare poco credito a quelli che ti abbordano chiaccherando con lo scopo ultimo di danneggiare le attività del villaggio: consigliandoti di andare fuori dal villaggio perchè c'è questo e c'è quello, di andare in vacanza in un altro villaggio naturista ovviamente più fichissimo che mai, di non fare le attività di meditazione, di non fare massaggi, ecc. ecc. Devi considerare che la tessera annuale costa poco e chiunque può permettersela; quindi sappi che ci sono persone che si iscrivono e frequentano allo scopo di impedire lo sviluppo del villaggio del sole, per  danneggiarlo dall'interno, dando ai frequentatori consigli come quelli sopra citati, con anche l'effetto di infastidire i nuovi arrivati in modo che cosi decidano di non tornare più. Possono essere persone che si sono appena iscritte all'associazione, ma anche persone che lo frequentano da molti anni; attenzione perchè spesso sono coppie, di cui il lui o la lei fanno da esca. consiglio: declina ogni invito con gentilezza ed escludili.
 

ATTEGGIAMENTI ESPLICTAMENTE EROTICI

Nella sede dell’associazione, in piscina, nel prato solarium, nei bagni, nel patio, nell’area ristoro, in  reception, nei parcheggi, nel camping, in discoteca e comunque in aree dove in quel dato momento si trovano più persone, sono vietati atteggiamenti riconducibili in modo esplicito ad attività erotiche e/o esibizionistiche, come per esempio, a titolo esplicativo ma non esaustivo, toccare i propri e gli altrui genitali, parlare ad alta voce di argomenti il cui tema è il sesso, facendo appositamente in modo che i vicini di sdraio, di tavolo, o persone limitrofe sia costrette ad ascoltare, approcciare persone con il mal celato intento di coinvolgerli in attività erotiche e qualsiasi altro atteggiamento riconducibile ad atteggiamenti espliciti della sfera sessuale. Chi soggiorna in camping deve rispettare gli orari di silenzio, ed in ogni caso non attuare comportamenti sessualmente espliciti che possono disturbare gli altri campeggiatori, come grida, schiamazzi, rumori molesti, teatrini, discorsi a sfondo sessuale fatti a voce udibile dal vicino. Ai consiglieri in carica e demandato il controllo del rispetto del presente articolo. Qualunque socio sorpreso ad attuare i comportamenti sopra citati sarà richiamato una volta. Nel caso di recidiva sarà espulso.
 


IL NOSTRO IMPEGNO
 
1. Ci impegnamo a creare luoghi e ambienti adatti per caratteristiche morfologiche e strutturali alla pratica del naturismo e situazioni correttamente "protette" per i neofiti che intendono sperimentare la pratica del naturismo.
2. Ci impegnamo a curare l'ambiente e le attività praticate da tutti affinché si svolgano in un clima di serenità e convivialità.
3. Ci impegnamo a creare spazi, attività e situazioni "protette" adatte ai bambini di tutte le età, affinché possano vivere il naturismo in modo stimolante e naturale, nonché tutte le iniziative possibili e realizzabili rivolte ai bambini.
 
IL TUO IMPEGNO
 
1. Stare nudi è un piacere ed è volontario (non possiamo quindi definirlo "obbligatorio") ma proprio per questo ti chiediamo, ove la temperatura ambientale lo consenta, di stare nudo ovunque ed in qualsiasi momento, qualsiasi attività tu stia facendo (sport, solarium, passeggiate, pranzo, ecc.) Se possiedi una tessera naturista ciò è gradito, ma quel che più conta e lo "spirito naturista" e il "sentire naturale". Sappi, comunque, che possedere la tessera di una associazione aiuta a sostenere il naturismo e la sua divulgazione attraverso un contributo economico diretto da parte tua: è quindi una scelta personale concreta.
2. Le norme che leggerai fanno parte di uno stile di vita che tu potresti anche non condividere completamente. Il bello della libertà è che nessuno ti obbliga a farlo. Quindi se ti rendi conto di non condividerle appieno o ad un certo punto di non sentirti a tuo agio, è molto probabile che per te sia più adatto un sito tessile o clothings optional. Perciò ti consigliamo di scegliere, da subito, questi luoghi per il tuo soggiorno e quello della tua familgia.
3. La nudità ha un suo aspetto erotico e sensuale; non rifiutarlo, ma vivilo con considerazione, rispettando chi non vuole condividerlo proprio con te!
4. L'esperienza naturista deve essere vissuta in massima libertà, nel rispetto degli altri e dell'ambiente che ti ospita. Quindi sensazioni totali (attraverso il corpo verso la mente): divertimento, piacere, sport, sesso, tranquillità ed esperienze emotive diverse, a seconda dei desideri e delle aspettative di ognuno. Ricorda però che i tolleranti naturisti non tollerano i seguenti comportamenti: esibizionismo, invadenza, prepotenza.
5. Vivi il più possibile all'aria aperta e a contatto con la natura. Vivi nudo anche all'interno di abitazioni, palestre, zone comuni, ecc. Sii moderato nell'assunzione di alcolici. Risparmia l'acqua, rispetta flora e fauna, non fumare.
6. Porta i tuoi bambini con te: per loro la nudità in comune è totalmente naturale e poter star nudi li rende veramente felici.
 


CONSIGLI, USI E COSTUMI PER LA CONVIVENZA NATURISTA
Per i neofiti: "Istruzioni per l'uso" e consigli pratici

Attraverso un'esposizione chiara e precisa degli usi e costumi in ambito naturista, rispondiamo alle domande più comuni di chi si avvicina per la prima volta al naturismo.
 
1. RISPETTA GLI ALTRI NATURISTI: indossare un vestito, un bikini o un tanga, in mezzo ai naturisti, può fare lo stesso effetto che presentarsi nudi ad una cena di gala: imbarazza tutti.
 
2. ALLA SERA comunemente ci si veste, ma la nudità totale è comunque consentita. Se la temperatura esterna è per te sufficiente puoi stare nuda/o ovunque.
 
3. PER SEDERTI SULLE SEDIE o nei luoghi comuni, puoi usare un asciugamano di modeste dimensioni , trascinarsi dietro o coprirsi con un immenso telomare è ovviamente una scusa.

- Per gli uomini:
4. FACENDO SPORT
la sensazione iniziale di avere i genitali che si muovono liberamente e che battono contro le gambe può essere strana; certo non siamo abituati. Cerca di superare i primi momenti: dopo un pò di tempo ti abituerai e sarà una cosa naturale. Unico caso in cui è necessaria una protezione (ad esempio l'utilizzo di un sospensorio) è se intendi fare footing prolungato oltre i 20 minuti. In questo caso, soprattutto se sei un uomo più dotato della media, può diventare fastidioso. In tutti gli altri sport dove la corsa non è cosi continua non c'è nessuna controindicazione.

5. Essendo L'EREZIONE l'espressione piacevole di un individuo sano non temerla; nello stesso tempo non esibirla. Quando accade in un luogo o in un momento non consono, puoi adottare un comportamento riservato ed aspettare che passi.

- Per le donne:
6. NON INDOSSARE IL PAREO
come fosse un vestito, altrimenti ti togli un abito per indossarne un'altro. Se hai freddo meglio una maglia o una t-shirt. La parte da proteggere è il torace, la schiena e la pancia. Anche slip e costume non proteggono dal freddo. Indossare il pareo corrisponde a stare vestite con una gonna.

7. SE HAI UN SENO GRANDE: quando fai footing, pallavolo o salto con la corda, indossa SOLO un reggiseno o la parte di sopra del bikini; questo eviterà che il tuo seno ti dia fastidio. Finita l'attività fisica ricordati di toglierlo. A parte il footing, la corda e la pallavolo, non esistono altri sport , che necessitino di sostegno al seno.

8. DURANTE IL CICLO, se puoi, usa assorbenti interni. Ti permettono di godere della nudità anche in quei giorni. A livello mentale puoi avere l'impressione che sia imbarazzante avere il cordino visibile. Lo puoi posizionare tra le labbra, si vedrà di meno. In ogni caso devi pensare che il "senso estetico" tra i naturisti è diverso da quello abituale. Se non puoi usare assorbenti interni, puoi indossare uno slip o la parte sotto del costume, durante il periodo del ciclo.

9. ALLE RAGAZZE E ALLE DONNE che per la prima volta praticano naturismo è consentita una "giornata d'ambientamento", non ripetibile, presso tutte le strutture affiliate o aderenti ad Assonatura. Ti potrai cosi spogliare in modo graduale e adatto al tuo modo di "sentire". Sfrutta questa occasione intelligentemente per capire se il naturismo fa per te e per comprendere e percepire sensazioni cosi antiche, eppure cosi nuove. Alcune donne, all'interno dei villaggi naturisti, indossano sempre gli slip del costume, tentando di far credere agli altri di avere un ciclo mestruale perenne. Sarai d'accordo che questo è un comportamento immaturo e autolesionista. Stare nudi è un piacere soprattutto per se stessi ed è stupido non viverlo il più possibile, all'interno di un luogo deputato a questo.
 

E' VIETATO L'USO DI VIDEOFONINI e TELEFONINI CON TELCAMERA E FOTOCAMERA.
 
Site Map